Politica per la Qualità, l’Ambiente e la Sicurezza

Con la Politica per la Qualità, l’Ambiente e la Sicurezza ANCONAMBIENTE individua gli OBIETTIVI PRINCIPALI del Sistema di Gestione per la Qualità, per l’Ambiente e per la Sicurezza attuato ai seguenti servizi di cui al punto 0.4 del MSGI:

  • IGIENE URBANA
  • RACCOLTA DIFFERENZIATA
  • PUBBLICHE AFFISSIONI & PUBBLICITÀ
  • CONTO TERZI
  • PUBBLICA ILLUMINAZIONE
  • SERVIZI CIMITERIALI

in accordo con le prescrizioni contrattuali, nel rispetto delle leggi vigenti e delle prescrizioni delle norme UNI EN ISO 9001: 2015, UNI EN ISO 14001: 2015, OHSAS 18001:2007 e  Regolamento EMAS (CE) n. 1505/17

L’Azienda, riconosce la necessità di realizzare e mantenere attivo un Sistema di Gestione per la Qualità, l’Ambiente e la Sicurezza. Lo scopo principale delle attività svolte deve essere l’ottenimento della piena soddisfazione delle parti interessate (clienti, proprietà, lavoratori e comunità).

L’ Alta Direzione tramite il  Sistema di Gestione per la Qualità e l’Ambiente e la Sicurezza si prefigge di raggiungere i seguenti obiettivi:

  •   Analizzare i rischi di impresa individuando le minacce e le opportunità provenienti dall’ambiente esterno  ed i punti di forza e debolezza dei processi interni . L’obiettivo è sfruttare le opportunità e rendere accettabile il rischio d’impresa.
  • Assicurare che le proprie attività siano svolte in conformità con le vigenti disposizioni di norme e leggi applicabili alla realtà aziendale.
  •  Perseguire il Miglioramento continuo delle prestazioni per qualità, ambiente e sicurezza con il vincolo dell’impegno a soddisfare gli interessi dei Soggetti esterni ed interni (Cittadini, Comunità e lavoratori aziendali).
  •  Prevenire qualsiasi forma di inquinamento dell’acqua, dell’aria e del suolo attraverso una attenta gestione delle attività dell’Organizzazione che possono avere influenza sull’ambiente, attuando ogni sforzo in termini organizzativi, operativi, tecnologici. 
  •  Individuare annualmente obiettivi e traguardi di miglioramento delle prestazioni per ambiente, qualità e sicurezza, definire idonei programmi di perseguimento dei suddetti obiettivi, controllarne l’esito e comunicarne i risultati attraverso Riesame della Direzione.
  • Valutare e monitorare l’efficacia del Sistema di Gestione per qualità, ambiente e sicurezza nel perseguire gli obiettivi, attraverso l’individuazione di idonee metodologie di monitoraggio, misurazione e miglioramento dei processo che possono avere impatti significativi sull’ambiente e sulla qualità e sicurezza dei servizi erogati.    
  • Motivare adeguatamente i lavoratori attraverso puntuali programmi di formazione/addestramento, cercando di fidelizzare i propri dipendenti.
  • Rafforzare la cultura e l’impegno creando consapevolezza delle responsabilità di tutti sui temi della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro attraverso la comunicazione e consultazione
  • Promuovere e mantenere la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori durante le attività svolte riducendo al minimo i rischi e programmando la prevenzione
  • Prevenire e ridurre gli infortuni e l’insorgenza delle malattie professionali di coloro i quali sono impegnati nei luoghi di lavoro delle nostre attività e servizi aziendali
  • Incrementare il Livello qualitativo dei servizi e processi aziendali, nonché garantire la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e la tutela dell’ambiente, con la definizione, gestione e monitoraggio di Indici della qualità, della Sicurezza e dell’Ambiente.

 Il Sistema di Gestione per la qualità, l’ambiente e la sicurezza deve operare in conformità alle prescrizioni dettate dalle norme UNI EN ISO 9001-14001-OHSAS18001- Regolamento Emas (CE) n°1505/17.

La Direzione nomina come proprio rappresentante per il sistema di gestione qualità, ambiente e sicurezza l’Ing.Massimo Tomassoni, Assicuratore Qualità Integrata dell’Anconambiente.

Come referente per la Dichiarazione Ambientale per l’attività di comunicazione l’azienda individua il Geom. Paolo Flumeri, il quale ha il compito di gestire i rapporti con gli enti esterni e la cittadinanza in merito alle informazioni contenute nella Dichiarazione Ambientale.

Tale documento è diffuso a tutti gli interessati interni affinché possano operare coerentemente con i contenuti dello stesso.

I documenti relativi alla Politica della Qualità, dell’Ambiente e della Sicurezza, agli obiettivi, ai traguardi ed ai programmi, sono inclusi nella Dichiarazione Ambientale ed attraverso questa pubblicamente diffusi.