Servizi istituzionali spazzamento

SPAZZAMENTO

E’ suddiviso in manuale e meccanico.
Nello spazzamento manuale le due fasi di accumulo del rifiuto e del successivo asporto vengono effettuate manualmente con l’ausilio di scopa e pattumiera, l’addetto di norma utilizza un mezzo del tipo APECAR con vasca per la raccolta dei rifiuti spazzati.
Al fine di agevolare l’asporto dei rifiuti sono posizionati sui marciapiedi degli appositi cestini gettacarte, dotati di sacchetto a perdere intercambiabile.
Lo spazzamento meccanico è organizzato in squadre operative composte da un addetto alla guida della spazzatrice (per le operazioni di asporto dei rifiuti) e da uno o due addetti che preparano il lavoro spostando il rifiuto (foglie, cartacce, etc) dai marciapiedi e dalle zanelle sino al punto di passaggio delle spazzole meccaniche.
Questo sistema esprime la massima efficacia operativa nel caso in cui le strade siano sgombre da auto in sosta. Tale condizione può verificarsi più o meno parzialmente nelle diverse zone cittadine in orari diversi, questa è una delle discriminanti seguite in sede progettuale per la definizione delle varie zone operative con relative fasce orarie e frequenze di intervento.
Per l’effettuazione dei servizi l’Anconambiente dispone di n°2 autobotti con attrezzatura lavastrade, di n° 1 spazzatrice grande con cassone di carico da 6 mc, di n°4 spazzatrici medie da 4 mc, di n° 1 spazzatrice piccola da 2 mc.

Complessivamente la città è attualmente suddivisa in:

  • n° 10 zone a frequenza giornaliera
  • n° 6 zone a frequenza tri-settimanale
  • n° 3 zone a frequenza bi-settimanale
  • n° 19 zone a frequenza settimanale

Nell’ambito delle turnazioni predette alcune vie vengono servite anche più di una volta al giorno (es. spina dei Corsi) Nella zona centrale della città è operativo anche un servizio domenicale .

Diserbo
Dello spazzamento fa parte anche il servizio di diserbo che viene effettuato su tutti i marciapiedi, le scalinate e le piazze allo scopo di evitare la nascita e la proliferazione di erbe infestanti. Esso puo’ essere effettuato in via meccanica con l’utilizzo di attrezzature specifiche come i decespugliatori oppure in via chimica con l’irrorazione di un prodotto specifico.